Velluto Armato

Il “Velluto Armato” è un progetto presentato nel maggio 2013 al Salone Tessile “Proposte” di Cernobbio (Como), è stato pensato per l’azienda tessile Mario Sirtori e nel suo stand esposto.
L’idea progettuale porta alle estreme conseguenze la volontà di conferire matericità al tessuto che viene trattato come un materiale da costruzione.
Il velluto è pensato quasi come se si armasse, come il cemento con i tondini di ferrro, si ossidasse come l’acciaio a contatto con gli agenti atmosferici o continuasse a svilupparsi e a crescere come il legno nel trascorrere del tempo.

mood

progetto

La percezione del prodotto è ricca di contrasti: a livello tattile alla morbidezza e al calore del velluto si oppongono rigidità e freddezza del metallo, a livello visivo la supeficie cangiante del velluto si distingue dalle superfici riflettenti delle porzioni metalliche.
I colori della palette cromatica sono ispirati ai materiali da costruzione: i marroni del legno, il grigio del cemento e il rosso dell’acciaio ossidato.

Texture

applicazioni nell'arredo

Sottili fili di ferro si intrecciano per comporre rigide e flessuose figure antropomorfe. Il velluto si insinua tra le cavità degli intrecci quasi a fondersi e a creare una nuova materia.

fili antropomorfici

Nel numero di settembre 2013 di Home Italia è dedicato un articolo all’evento “Proposte” 2013.

Home Italia settembre 2013

by Gianna Di Donatantonio architetto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...