Armani/Silos

L’ARMANI/SILOS si trova nell’area industriale di via Bergognone a Milano nell’edificio costruito negli anni ’50  e deposito di granaglie della Nestlé, a fianco all’Armani Teatro progettato dall’architetto giapponese Tadao Ando e realizzato nel 2001.

prospetto.jpg

Quest’area è diventata oggi un polo culturale di eccellenza, essendo presenti qui il museo MUDEC firmato dall’archistar David Chipperfild nell’area ex Ansaldo, il nuovo museo archeologico, il centro studi arti visive, la scuola del cinema e il laboratorio di marionette.

Per l’Armani/Silos lo stilista si è occupato in prima persona della progettazione volendo creare uno spazio espositivo puro ed essenziale in linea con lo stile che lo contraddistingue nelle collezioni moda.

doppia altezza.jpg

Armani ha festeggiato i suoi 40 anni di carriera nel 2015, anno dell’esposizione universale di Milano, con l’inaugurazione del SILOS ed in quanto Special Ambassador Expo, ha proposto un progetto fortemente conneso con il tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Come il famoso couturier stesso ricorda “Silos perché lì venivano conservate le granaglie, materiale per vivere e così come il cibo, anche il vestire serve per vivere”.

L’impianto architettonico ha conservato le  caratteristica originaria che ricorda  un alveare, impostando una composizione basilicale con al centro uno spazio a tutta altezza che percorre tutto lo sviluppo verticale.

Interessante come gli abiti nel succedersi delle sessioni sembrino quasi inquadrati all’interno di cornici fatte solo di luce, in una composizione essenziale dove solo le collezioni hanno il giusto risalto.

WP_20160330_20_14_14_Pro.jpg

WP_20160330_20_09_34_Pro.jpg

L’edificio nasce per la città di Milano ed i cittadini devono usufruirne, attraverso la polifunzionalità degli spazi, ad esempio ospitando una rassegna cinematografica nel cinema interno.

I film in programmazione sono stati scelti direttamente da Giorgio Armani e sono quelli che hanno contribuito a formare la personale poetica estetica dello stilista.

review625.jpg

Indimenticabili le bellezze iconiche di Ingrid BergmanCary Grant nel film Notorious di Alfred Hitchcock in programmazione nella rassegna cinematografica.

By Gianna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...